Prestazioni gratuite e Odontoiatria: quale fiscalita?

Le prestazioni rese gratuitamente fanno parte della fisiologia professionale. Sorgono due problemi fiscali: la fatturazione e la deducibilità delle spese connesse. Per risolvere il busillis occorre distinguere le prestazioni in parola fra quelle “disinteressate”, fatte al parente, e quelle “interessate”, fatte con lo scopo di promuovere l’attività o migliorare le relazioni con i clienti. La tabella allegata riassume e mostra le soluzioni al problema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: