IVA e Dentisti, cosa hanno a che fare?

Allego l’immagine dell’attestato di partecipazione a un importante percorso formativo avanzato sull’IVA, che ho appena concluso. Come è noto, le prestazioni mediche e odontoiatriche sono esenti dall’IVA, cosa che rende indetraibile l’IVA che i dentisti pagano sui loro acquisti di beni e servizi. Nonostante questa apparente “lontananza” da questa imposta, il dentista ne ha a che fare costantemente: tutte le regole di fatturazione, o di non fatturazione nel caso delle numerose prestazioni gratuite, si trovano nelle norme IVA; la diffusione di acquisti diretti presso fornitori comunitari e non, via Internet o con altri modi, di materiali e dispositivi medici mette al primo posto le norme IVA per quanto riguarda la corretta fatturazione di queste operazioni. Insomma la “regina” europea delle imposte è ben lungi dall’essere fuori dalla quotidiana gestione della professione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: